Diga sul Sessera

Il MoVimento 5 Stelle torna alla carica e chiede un passo concreto alla Giunta Cavicchioli e al Consiglio Comunale intero.

In data 28 novembre 2014 il Consiglio Comunale aveva infatti approvato la mozione del M5S Biella nella quale si chiedeva il seguente impegno alla giunta comunale:

  • Sollecitare e promuovere la riformulazione ed aggiornamento dei pareri precedentemente espressi dalla Provincia di Biella e dalla Regione Piemonte illustrando la contrarietà all’opera della comunità territoriale, di cui Biella è la città capoluogo, per ragioni di tutela ambientale e lo sfavorevole rapporto costi /benefici;
  • Adoperarsi con le iniziative più idonee presso tutte le sedi istituzionali al fine di illustrare la contrarietà del Capoluogo di Provincia a tale opera;
  • Promuovere e sostenere iniziative per il contenzioso amministrativo e i ricorsi alla Commissione Europea nell’eventualità che il decreto di compatibilità ambientale risulti espresso con segno positivo.

Ora il M5S interroga il Sindaco e l'Assessore competente per sapere come intendono mettere in pratica l'impegno condiviso nel precedente consiglio comunale, ossia:

  1. Come intendono il Sindaco e la Giunta sostenere i ricorsi per impedire un’opera definita inutile e dannosa dal Consiglio stesso e quale cifra intendono stanziare almeno nella fase iniziale;
  2. Se intendono Sindaco e Giunta agire di concerto con il Comitato Custodiamo la Valsessera e con gli altri comuni che aderiranno ai ricorsi contro la costruzione dell'opera ed aderirVi esso stesso.

Intanto il MoVimento 5 Stelle lancia un nuovo appello: ossia quello di donare gli ultimi emolumenti previsti da consiglieri per sostenere la tutela del territorio supportando economicamente le attività necessarie del comitato di cittadini Custodiamo la Valsessera. Il buon esempio verrà innanzitutto effettuato da parte di Antonella Buscaglia e Giovanni Rinaldi a nome del M5S Biella. Vi è inoltre intenzione di lanciare una campagna di raccolta fondi, online e ai ritrovi del Movimento, per recuperare i fondi necessari a sostenere il comitato.

Tags: