Lettera aperta al Biellese

In risposta all'articolo in cui il Biellese, attraverso la penna di Cazzola, definisce i Grilli un "movimento fascista". Caro Cazzola, si vede che di noi non hai capito proprio nulla, non ci conosci eppure ci critichi (anzi, ci insulti pubblicamente), non è un comportamento da professionisti.

<a href='http://files.meetup.com/482752/Ilbielleseparte1.jpg'>
:: Prima parte articolo originale</a>
<a href=='http://files.meetup.com/482752/Ilbielleseparte2.jpg' >:: Seconda parte articolo originale</a>

<blockquote>
Gentile redazione de "Il Biellese",
sono Federico Pistono e scrivo in qualità di organiser dei "Grilli Biellesi" riguardo all'articolo con titolo "Grillo pericoloso: non dice la verità" pubblicato in data 11 settembre 2007 e alle ingiustificate accuse di "nuovo fascismo".

Noi Grilli Biellesi, e il movimento meetup in generale, siamo un gruppo non-profit e ci impegniamo a fare opere di sensibilizzazione e volontariato. Non riceviamo soldi da partiti, né dallo stato né da sponsor: non li vogliamo, ci autofinanziamo con offerte libere. Siamo
totalmente indipendenti da qualunque partito politico, ogni iscritto può partecipare come cittadino responsabile, non come politico.

L'8 settembre, denominata V-Day, è stata la prima di una serie di iniziative che organizzeremo, la raccolta firme per una legge popolare presentata dal signore Giuseppe Grillo in cassazione si riassume nei seguenti punti:

1 NO AI PARLAMENTARI CONDANNATI in parlamento
2 DUE LEGISLATURE massime
3 ELEZIONE DIRETTA del candidato

Durante tale giornata, solo a Biella, sono state raccolte più di 2200 firme, dato riduttivo, infatti ci siamo fermati a quella cifra unicamente perché avevamo finito i moduli. Per quanto riguarda la manifestazione di Bologna ed in generale a livello nazionale sono state raccolte più di 300.000 (trecentomila) firme. La manifestazione è stata <b>pacifica e senza alcuna bandiera, caso più unico che raro in
Italia, non vedo come le illazioni di nuovo fascismo possano essere fondate. E' stata una giornata di festa e di partecipazione popolare propositiva.</b>

Ricordo inoltre che Il premio Nobel per l'Economia Joseph E. Stiglitz firma la prefazione del libro 'Schiavi Moderni' di Beppe Grillo, in cui raccoglie reali testimonianze e dati veritieri sul precariato in
Italia.

Per altre informazioni le indico il nostro sito:
http://grillibiellesi.atervista.org

Cordiali saluti,
Federico Pistono e i Grilli Biellesi
</blockquote>

Stamane, inoltre, è uscito un altro articolo.
<center>
<a href='http://img161.imageshack.us/img161/5611/ilbiellese14sett2007jv1.jpg'<img src='http://img161.imageshack.us/img161/5611/ilbiellese14sett2007jv1.jpg' height='180' width='100'></a>
</center>
Tipico esempio di <b>cattivo giornalismo</b>. Hanno estratto frase (dette per altro per scherzo) dal nostro board e le hanno piazzate in prima pagina, come se fossero la nostra opinione condivisa. E' ovvio che non è così, nel board potrebbe anche iscriversi qualcuno che entra apposta per vandalizzare, vorrebbe forse dire che saremmo soggetti ad un'altra prima pagina con le parole di un pazzo? Mi pare chiaro che <b>solo i comunicati ufficiali e le lettere aperte sono da considerarsi "opinione del meetup"</b>, mentre invece ogni singolo individuo è responsabile delle proprie azioni, che sono indipendenti da quelle del gruppo.

Speravo un giornale sapesse fare questa distinzione, ma <b>forse lo fanno solo i giornali seri</b>.