"Fiato sul collo" al consiglio comunale di Cavaglià (secondo atto)

<p><strong>Nei comuni si decide il futuro della cittadinanza</strong>. Per questo <strong>crediamo debbano essere pubblici e trasparenti</strong>. Il 9 giugno scorso tre membri della nostra associazione, ossia Marco, Lorenzo e Luca si sono recati al <strong>consiglio comunale di Cavagli&agrave;</strong> per ascoltare e rendere pubblica la seduta tramite una ripresa video. Ci avevamo gi&agrave; provato un paio di anni fa, il 27 settembre 2008, ma <a target="_blank" href="http://www.grillibiellesi.org/?q=node/47"><u>la scorsa amministrazione (Bortolotto) non era stata molto cortese</u></a>.</p>
<p><strong>Per sapere come &egrave; andata questa volta potete guardare questo filmato</strong>:</p>
<p class="rtecenter"><object width="600" height="400">
<param value="http://www.youtube.com/v/tA2DIpn9S3o&amp;hl=it&amp;fs=1" name="movie" />
<param value="true" name="allowFullScreen" /><embed width="600" height="400" allowfullscreen="true" type="application/x-shockwave-flash" src="http://www.youtube.com/v/tA2DIpn9S3o&amp;hl=it&amp;fs=1"></embed></object> </p>
<p class="rteleft"><strong>Qua potete guardare la vicenda da un'altra angolazione</strong> (e con il nostro confronto diretto con l'attuale Sindaco Borsoi): <a href="http://www.youtube.com/watch?v=sWjyiAR830s"><u>http://www.youtube.com/wa...

Doppi incarichi nel Biellese? Anche tripli!

Prendendo spunto dalla lista del MoVimento 5 stelle Piemonte sui doppi incarichi in Regione, ne abbiamo realizzata una per il Biellese. Siamo consci del fatto che esistono amministratori di piccoli comuni (che spesso sarebbe il caso di accorpare) che fanno politica con il cuore, ma siamo altrettanto convinti che occupare due incarichi contemporaneamente abbassa la qualità dell'amministrazione, arricchisce le tasche di pochi ed alimenta/solidifica intrecci di potere.

Davide Bono a Biella!

Venerdì 11 giugno abbiamo avuto ospite nel Biellese il consigliere del "MoVimento 5 stelle Piemonte" Davide Bono. Gli abbiamo mostrato le problematiche legate alle cave e discariche del nostro territorio, in particolare a Cavaglià (BI) sul confine con il Vercellese.

Nasce il MoVimento 5 stelle Biella

Da troppo tempo noi cittadini abbiamo delegato la politica ai partiti e stiamo pagando un caro prezzo per questo. E' giunto il momento che la cittadinanza, con responsabilità, torni ad impegnarsi per il bene proprio e dei prossimi abitanti di Biella. Da dicembre 2009 qualcosa in questo senso è cambiato: un gruppo di cittadini volontari tramite il comitato MoVimentiamoci Biellese ha promosso la candidatura di Marco Rodella nel Biellese a sostegno del MoVimento 5 stelle Piemonte.

Le nostre osservazioni sul progetto della Pedemontana Piemontese

<p>Stamane abbiamo inviato con raccomandata a ricevuta di ritorno le nostre <strong>osservazioni sulla Pedemontana Piemontese</strong>, che consiste in un collegamento autostradale con <strong>un tracciato previsto all&rsquo;interno delle province di Biella, Vercelli e Novara</strong><span style="font-weight: normal;">. Non riteniamo corretto investire milioni di euro delle nostre tasse in questa opera, mentre il trasporto ferroviario continua ad avere problematiche e abbiamo individuato molta superficialit&agrave; nell'analisi dell'impatto ambientale e socio-economico del progetto.</span></p>
<p>Prima di elencarvi la serie di informazioni da noi raccolte sul progetto in queste settimane, vi lasciamo <strong>una canzoncina che spiega come cave, discariche, diga, inceneritore, acqua e autostrada siano tutte problematiche strettamente legate tra loro</strong>.</p>
<p class="rtecenter"><object height="385" width="500" codebase="http://download.macromedia.com/pub/shockwave/cabs/flash/swflash.cab#vers... classid="clsid:d27cdb6e-ae6d-11cf-96b8-444553540000">
<param value="true" name="allowFullScreen" />
<param value="always" name="allowscriptaccess" />
<param value="http://www.youtube.com/v/X1LrqWqlttw&amp;hl=it_IT&amp;fs=1&amp;" name="src" />
<param value="true" name="allowfullscreen" /><embed height="385" width="500" allowfullscreen="true" allowscriptaccess="always" src="http://www.youtube.com/v/X1LrqWqlttw&amp;hl=it_IT&amp;fs=1&amp;" type="application/x-shockwave-flash"></embed></object></p>

Spreco delle fontane pubbliche a Biella: Pietrobon presenta una mozione

<p>La <a href="http://www.grillibiellesi.org/?q=node/108">nostra azione per la tutela dell'acqua e l'<strong>eliminazione dello spreco delle fontane pubbliche</strong></a><strong> a Biella</strong> pare abbia sortito alcuni effetti. Ci stupisce che n&egrave; la precedente amministrazione, n&egrave; quella attuale siano riusciti per ora a porre rimedio a quanto da noi constatato, ma <strong>abbiamo fiducia che essendo ora un fatto a conoscenza di tutti </strong>(<a href="http://www.lorenzodamelio.org/wp-content/uploads/2010/05/LaNuovaProvinci... l'articolo su La Nuova Provincia del 28 aprile e <a href="http://files.meetup.com/482752/EcoBiella3maggio2010.jpg">qua</a> sull'Eco di Biella del 3 maggio) <strong>ci possa essere una partecipazione trasversale per risolvere il problema </strong>che in quanto limpido come l'acqua non pu&ograve; avere alcun colore politico.</p>
<p>Ci &egrave; giunta fino ad ora una risposta da parte dei consiglieri comunali, precisamente da <strong>Roberto Pietrobon (capogruppo de &quot;La Sinistra&quot;), che ieri ha mandato ai giornali locali un </strong><a href="http://files.meetup.com/482752/comstampaPietrobon.jpg"><strong>comunicato stampa</strong></a> al cui termine citava la nostra operazione per la salvaguardia di un bene comune e la riduzione degli sprechi: &quot;Ci facciamo portavoci di una proposta assolutamente sensata che ha fatto l'Associazione di volontariato &quot;Grilli biellesi&quot; in merito alle fontane pubbliche cittadine. In allegato potete trovare la mozione che chiede di dotare tutte le 67 fontane di Biella di erogatori a tempo cos&igrave; da evitare uno spreco di risorse sia in termini ambientali che economici&quot;.</p>

Acqua pubblica, senza se e senza SpA

<p><strong>Le nuvole sono pubbliche, non possono essere privatizzate</strong>. Per questo come associazione di volontariato <strong>stiamo sostenendo il </strong><a href="http://www.acquapubblicabiellese.org/"><strong>Comitato Acqua Pubblica Biellese</strong></a> (di cui siamo promotori) raccogliendo fime a sostegno dei tre <strong>referendum del </strong><a href="http://www.acquabenecomune.org/raccoltafirme/"><strong>&quot;Forum italiano dei movimenti per l'acqua&quot;</strong></a><strong> per mantenere l'acqua pubblica</strong>.</p>
<p><strong>La legge 135 del 2009, </strong><a href="http://www.acquabenecomune.org/spip.php?article6760"><strong>con l'articolo 15</strong></a><strong>, impone la mercificazione del bene acqua</strong>. E' un tentativo che fin dal 2006, con il ddl Lanzillotta, &egrave; stato portato avanti e a novembre 2009 si &egrave; tramutato in legge. Alcune della <strong>ragioni per cui l'acqua va mantenuta pubblica</strong> sono state raccolte dal coordinamento di Novara in questo volantino: <a href="http://files.meetup.com/482752/Pieghevole15febbNovara.pdf">http://files....
<p>Alcune di queste e altre abbiamo tentato di raccontarvele con un breve filmato, girato sabato 1&deg; maggio in via Italia a Biella:</p>
<p class="rtecenter"><object width="500" height="385">
<param value="http://www.youtube.com/v/D7_v5FUdO0Y&amp;hl=it_IT&amp;fs=1&amp;" name="movie" />
<param value="true" name="allowFullScreen" />
<param value="always" name="allowscriptaccess" /><embed width="500" height="385" allowfullscreen="true" allowscriptaccess="always" type="application/x-shockwave-flash" src="http://www.youtube.com/v/D7_v5FUdO0Y&amp;hl=it_IT&amp;fs=1&amp;"></embed...

Le fontane di Biella sprecano troppo poco

<p>
<meta http-equiv="CONTENT-TYPE" content="text/html; charset=utf-8">
<title></title>
<meta name="GENERATOR" content="OpenOffice.org 3.1 (Linux)"> <style type="text/css">
<!--
@page { margin: 2cm }
P { margin-bottom: 0.21cm }
A:link { so-language: zxx }
-->
</style> </meta>
</meta>
</p>
<p class="rteleft" style="margin-bottom: 0cm;">Se ci fosse qualche dubbio il titolo &egrave; naturalmente ironico, in linea con il nostro filmato qua sotto. L'acqua pubblica &egrave; in emorragia, in questi giorni <strong>siamo andati a misurare lo spreco delle fontane pubbliche di Biella</strong> (causati dalla semplice mancanza di rubinetti a tempo o manopole) e ci siamo imbattuti in dati imbarazzanti. Tali che ci hanno spinto a scrivere <strong>una lettera aperta al Sindaco e ai consiglieri di Biella</strong>, che pubblichiamo a seguire.</p>
<p class="rtecenter"><object width="500" height="385">
<param value="http://www.youtube.com/v/BqV1LbYC9Ho&amp;hl=it_IT&amp;fs=1&amp;" name="movie" />
<param value="true" name="allowFullScreen" />
<param value="always" name="allowscriptaccess" /><embed width="640" height="385" allowfullscreen="true" allowscriptaccess="always" type="application/x-shockwave-flash" src="http://www.youtube.com/v/BqV1LbYC9Ho&amp;hl=it_IT&amp;fs=1&amp;"></embed...

Pagine

Abbonamento a Biella 5 stelle RSS