Raccolta firme per l'abrogazione del Lodo Alfano

<p><strong>L'11 ottobre ci saremo anche noi a raccogliere firme per chiedere l'abrogazione del Lodo Alfano.</strong> Parteciperemo alla <a target="_blank" href="http://italiadeivalori.antoniodipietro.com/firmaefermali/">&quot;Giornata della legalit&agrave;&quot; promossa da Antonio Di Pietro</a> perch&egrave; concordiamo sull'iniziativa. Come direbbe George Orwell ne &quot;La fattoria degli animali&quot;: solo i maiali sono pi&ugrave; uguali degli altri!<br />
<br />
Quando ospitammo Marco Travaglio distribuimmo copie della <strong>Costituzione, la quale all'art. 3 recita:</strong> <em>&quot;Tutti i cittadini hanno pari dignit&agrave; sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali&quot;</em>.<br />
<br />
<strong> Tale legge &egrave; quindi eversiva, in quanto punta a modificare il testo scritto a prezzo del sangue dai nostri padri, rendendo pi&ugrave; oscuro il futuro nostro e dei nostri figli</strong>. Noi non ci stiamo e scenderemo per le strade della citt&agrave; a raccogliere firme per evitare che la legge non sia pi&ugrave; uguale per tutti. Lasciamo a seguire un filmato d'informazione da parte di Marco Travaglio sul Lodo Alfano:</p>
<p class="rtecenter"><br />
<object height="344" width="425">
<param name="movie" value="http://www.youtube.com/v/Rh7BKikjxjA&amp;hl=it&amp;fs=1" />
<param name="allowFullScreen" value="true" /><embed height="344" width="425" src="http://www.youtube.com/v/Rh7BKikjxjA&amp;hl=it&amp;fs=1" type="application/x-shockwave-flash" allowfullscreen="true"></embed></object></p>

Il consiglio comunale di Cavaglià

<p><strong>Sabato 27 settembre due membri della nostra associazione, Alessandro e Marco, si sono recati al consiglio comunale di Cavagli&agrave; per riprendere la seduta aperta al pubblico</strong>. Muniti di una videocamera i nostri amici hanno quindi dato il via all'operazione denominata &quot;fiato sul collo&quot;, volta a rendere trasparenti gli atti degli amministratori. L'iniziativa <a href="http://www.beppegrillo.it/iniziative/fiatosulcollo/" target="_blank">&quot;fiato sul collo&quot;</a> si sta spargendo a macchia d'olio in tutti i comuni d'Italia, dove i cittadini riprendono i consigli comunali <strong>in maniera da rendere il pi&ugrave; trasparente possibile le scelte effettuate da Sindaci, Assessori e Consiglieri.</strong></p>
<p>Le nostre riprese effettuate al consiglio comunale di Cavagli&agrave; sono state oggetto di interesse da parte dell'amministrazione locale, che alla presenza del Sindaco Augusta Bortolotto e del vice-sindaco Aiassa, hanno usato parole intimidatorie nei confronti dei cittadini che riprendevano il Consiglio, come nessuna norma impedisce. <strong>Un consiglio che operi nell'interesse dei cittadini dovrebbe essere orgoglioso di poter essere pubblicizzato</strong>, inoltre &egrave; naturale che gli amministratori votati dai cittadini debbano rendere conto delle proprie parole e azioni. Per questo l'associazione di volontariato Grilli biellesi &egrave; certa che la libert&agrave; di informare sull'operato degli amministratori non potr&agrave; essere oggetto di censura, in quanto determinerebbe una evidente scarsa volont&agrave; di trasparenza delle istituzioni.</p>

In sostegno di "Ammazzateci tutti"

<p><b>Lottare contro le mafie &egrave; una battaglia nella quale tutta la societ&agrave; civile deve essere coinvolta</b>. Sottrarsi da ci&ograve; decreterebbe la fine del nostro futuro e delle prossime generazioni. Da sempre sosteniamo e ci attiviamo per azioni di antimafia, come <a target="_blank" href="../../../../../../?q=node/28">quella da noi attuata l'aprile scorso a favore del testimone di giustizia Pino Masciari</a>.</p>
<p><br />
<b>Per questo noi Grilli biellesi raccogliamo</b> <a target="_blank" href="http://www.ammazzatecitutti.org/editoriale/ammazzatecitutti-rischia-di-c... di Aldo Pecora e Rosanna Scopelliti</b></a>, del coordinamento nazionale &quot;Ammazzateci tutti&quot;, <b>per sostenere le loro iniziative e permettere che possano proseguire con le proprie battaglie a favore della legalit&agrave;</b>. Il movimento di &quot;Ammazzateci tutti&quot;, come noi, ha deciso di non voler dipendere finanziariamente da nessun partito o azienda, per poter rispondere solo ai propri concittadini. Ora, in seguito a forti pressioni e attacchi informatici al proprio sito, rischia di chiudere. Per questo <b>abbiamo deciso di fare la nostra parte, donando 50 euro della nostra associazione ad &quot;Ammazzateci tutti&quot;.</b> Noi non molleremo mai e faremo in modo da non essere soli.</p>
<p class="rtecenter"><a href="http://img215.imageshack.us/img215/595/ammazzatecituttimq1.jpg" target="_blank"><img border="2" align="middle" src="http://img215.imageshack.us/img215/595/ammazzatecituttimq1.jpg" alt="" /></a></p>
<p>Sul blog di Beppe Grillo sono indicati <a href="http://www.beppegrillo.it/2008/09/caro_beppevorre.html#comments" target="_blank">i modi in cui contribuire</a>.</p>

1° Critical Mass biellese

<p><strong>Appuntamento sabato 27 settembre per la prima Critical Mass biellese, alle 15 presso i portici del comune di Biella</strong>. La Massa Critica non &egrave; un'organizzazione ufficiale, non &egrave; una manifestazione organizzata. E' un festoso ritrovo di ciclisti che decidono di pedalare insieme per strada, al fine di sensibilizzare sulla mobilit&agrave; eco-sostenibile.</p>
<p>Questo pu&ograve; essere un sentiero <strong>per chiedere la realizzazione di nuove piste ciclabili!</strong> Sia per aumentare quelle interne alla citt&agrave;, magari per fare in modo che i quartieri perifici siano collegati in maniera migliore con il centro della citt&agrave;. Promuovere l'uso delle biciclette significa promuovere l'educazione ambientale, alla salute e, quindi, civica.</p>
<p>La biciclettata disorganizzata terminer&agrave; con il ritrovo ai giardini Zumaglini, il percorso sar&agrave; improvvissato in classico stile Critical Mass. In caso di maltempo la Critical Mass sar&agrave; rinviata al sabato successivo. Riprendiamoci la citt&agrave;, ora.</p>
<p>Psss.. passaparola! <a href="http://files.meetup.com/482752/gb-critical-mass.pdf">Scarica il volantino</a> e giralo ai tuoi amici!</p>
<p class="rtecenter"><img border="2" align="middle" src="http://files.meetup.com/482752/gb-critical-mass.jpg" alt="" /></p>
<p>&nbsp;</p>
<hr />
<p>&nbsp;</p>
<p>Sono disponibili <a target="_blank" href="http://beppegrillo.meetup.com/342/it/photos/447404/">sul Meetup alcune foto della prima Critical Mass biellese</a>.</p>

Incontro tra Carla Poli e Commissione Ambiente

<p><b>Il 22 settembre alle 18, presso la sede della Provincia di Biella, si terr&agrave; un incontro aperto al pubblico tra la Commissione Ambiente biellese e la direttrice del Centro Riciclo di Vedelago Carla Poli.</b></p>
<p>Tale serata &egrave; stata organizzata grazie alla <a target="_blank" href="http://www.grillibiellesi.org/?q=node/41">nostra proposta</a> di affidarsi a soluzioni alternative al metodo di incenerimento dei rifiuti, economicamente pi&ugrave; vantaggiose, ecologicamente sostenibili e che non provochino rischi per la salute dei cittadini. La struttura di Vedelago, situata in provincia di Treviso, &egrave; una di queste realt&agrave; alternative e <b>permette tramite un trattamento a freddo il recupero di materiale (pi&ugrave; del 90% di quello che dovrebbe andare in discarica) e l'aumento della percentuale della differenziata</b>.</p>
<p>Il pubblico potr&agrave; essere presente in qualit&agrave; di auditore durante la discussione tra la Commissione Ambiente e Carla Poli, mentre a seguire potr&agrave; porre domande alla direttrice dell'impianto. Sul nostro blog &egrave; possibile trovare <a href="../../../../../../?q=node/41" target="_blank">maggiori informazioni su tale struttura</a>.<br />
<a target="_blank" href="http://files.meetup.com/482752/gb-poli22settembre2008.pdf">Scarica il volantino</a> e giralo ai tuoi amici &amp; parenti. Partecipiamo alla serata numerosi, facciamo sentire la nostra voglia di cambiamento! :-)</p>

Proiezioni gratuite: "The Corporation" e "Who Killed The Electric Car?"

<p><img width="125" vspace="5" hspace="5" height="179" border="2" align="right" src="http://img411.imageshack.us/img411/456/thecorporationxo5.jpg" alt="" />Appuntamento <strong>venerd&igrave; 5 settembre alle 21 presso la saletta del Centro Servizi per il Volontariato</strong> (via Tripoli 24, piano terra) per la <strong>proiezione, aperta al pubblico e ad ingresso libero, del documentario &quot

In Provincia per Vedelago!

Passare dalla protesta alla proposta, con questa volontà avevamo chiuso la conferenza del 21 gennaio  scorso, quando abbiamo avuto l'onore di ospitare Paul Connett a Città Studi.
Informandoci sulle realtà  nazionali che utilizzano sistemi validi e concreti per il recupero del materiale e l'aumento della percentuale  della differenziata, ci siamo imbattuti nell'impianto di Vedelago, situato in provincia di Treviso. Il 20 giugno  2008 ci siamo quindi recati a Novara presso la sala consiliare, dove era stata invitata dalla Commissione  Ambiente novarese Carla Poli, direttrice della struttura di Vedelago. Dopo aver ottenuto ulteriori informazioni  abbiamo deciso di invitare i nostri politici/dipendenti ad organizzare un'assemblea dello stesso tipo anche da  noi, nel Biellese, per puntare a costruire anche da noi un'impianto di questo tipo.

V2-Day: firme consegnate

<p><img align="right" src="http://farm4.static.flickr.com/3205/2441974831_d9fd3bec83_m.jpg " alt="" />Il 25 aprile '08 centinaia di liberi biellesi hanno partecipato al V2-Day, il 27 maggio abbiamo replicato per raccogliere altre firme, il totale &egrave; stato di pi&ugrave; di 1100 firme per ognuno dei tre referendum!</p><ol> <li>abolizione dell'ordine dei giornalisti</li><li>abolizione dei finanziamenti pubblici all'editoria</li><li>abolizione della legge Gasparri</li></ol> <p>Il ringraziamento va a tutti coloro che hanno messo del loro impegno o del proprio materiale per l'iniziativa, e soprattutto a chi &egrave; venuto a trovarci! Ottenere i certificati elettorali non &egrave; stato semplice per tutti i comuni, a seguire la lista dei buoni e dei cattivi.<br /> Abbiamo spedito le richieste il 1&deg; giugno, e abbiamo spedito tutti i moduli allo staff di Beppe Grillo il 13 giugno (il limite di arrivo allo staff era fissato al 15 giugno).</p> <p>Se manca qualche comune (<a href="http://www.comuni-italiani.it/096/lista.html">http://www.comuni-italiani... - qua la lista completa) segnalacelo, sono 82 nel Biellese e noi seppur ce la mettiamo tutta pu&ograve; sempre sfuggirci qualcosa, grazie a te potrebbe essere meno facile : )<br /> <br /> <strong> Certificati elettorali spediti allo staff:</strong></p>

Pagine

Abbonamento a Biella 5 stelle RSS