Insieme a Pino Masciari, contro tutte le mafie

<center> <object width="425" height="355"><param value="http://www.youtube.com/v/vtS-sYaYYMg&amp;hl=en" name="movie" /><param value="transparent" name="wmode" /><embed width="425" height="355" wmode="transparent" type="application/x-shockwave-flash" src="http://www.youtube.com/v/vtS-sYaYYMg&amp;hl=en"></embed></object> </center><p>Il pomeriggio di Gioved&igrave; 17 aprile ci siamo recati presso la Prefettura di Biella come &quot;Amici di Pino Masciari&quot;, per supportare la causa dell'imprenditore calabrese che ha <b>denunciato</b> decine di personaggi facenti parte dell'<b>ndrangheta</b> o adeguatisi a tale sistema criminale. Qua il riassunto della sua storia: Pino &egrave; un imprenditore calabrese che ha denunciato, con nomi e cognomi, sia coloro che gli imponevano di pagare il pizzo, che tutti quei politici e quegli imprenditori che favoreggiavano o partecipavano a quel sistema criminale. <b>Pino ha rifiutato le pretese estorsive di politici e mafiosi</b> (a cui doveva il 6% e il 3% dei propri introiti) e a causa del proprio forte atto di coraggio ha vissuto 11 anni esiliato lontano dalla sua terra, sottoposto ad uno speciale programma di protezione. Per seguire l'ideale della giustizia ha perso la sua impresa, una vita tranquilla e la propria libert&agrave;.

Appello alla Nazione - Sono amico di Pino Masciari

<center><object height="355" width="425">
<param name="movie" value="http://www.youtube.com/v/S1So60CWSrc&amp;hl=en" />
<param name="wmode" value="transparent" /><embed height="355" width="425" src="http://www.youtube.com/v/S1So60CWSrc&amp;hl=en" type="application/x-shockwave-flash" wmode="transparent"></embed></object> </center>
<p><b>Fonte</b>: <a href="http://federicopistono.altervista.org/content/appello-alla-nazione-sono-... Pistono :: blog</a></p>
<ul>
<li>Petizione in supporto della famiglia Masciari <a href="http://www.petitiononline.com/masciari/petition.html">link</a></li>
<li>Blog di Pino Masciari <a href="http://pinomasciari.org/">link</a></li>
<li>Mappa Presidi Pino <a href="http://maps.google.com/maps/ms?ie=UTF&amp;msa=0&amp;msid=110361184715135...
<li>Musica - Ondes, Silence (album: Encre) - Licence Art Libre <a href="http://www.jamendo.com/en/album/395">link</a></li>
</ul>

Proiezione Gratuita a Biella: Zeitgeist 15 marzo 2008 z-day

<center> <a href="http://federicopistono.altervista.org/content/zeitgeist-15-marzo-z-day">... border="0" title="zeitgeist" alt="zeitgeist" src="http://lh4.google.com/federicopistono/R73VPts8QRI/AAAAAAAAAqs/HIeK7f7rqN... /></a> </center> <p>Appuntamento <b>Sabato 15 marzo</b>, in occasione dello Z-Day, <b>ore 16:00</b> presso la saletta del Centro Servizi Volontariato (<b>via Tripoli 24, Biella</b>, piano terra) proietteremo il documentario vincitore del premio Artivist Film Festival &quot;<b>Zeitgesit</b>&quot;. La proiezione &egrave; gratuita e aperta a tutto il pubblico.</p> <p><a href="http://zeitgeistmovie.com/">Zeitgeist</a> &egrave; un Web film Non profit nel 2007 prodotto da Peter Joseph. &Egrave; uscito in lingua inglese sottotitolato in diverse lingue, tra cui l' italiano. Il film &egrave; un documentario diviso in <b>tre parti</b>. La prima parte si occupa di <b>religione vista come mito</b>. La seconda riprende in mano i fatti dell'<b>11 Settembre</b>. La terza traccia un filo conduttore tra tutti i grandi <b>conflitti bellici</b> di dimensione mondiale che hanno coinvolto gli Stati Uniti dalla Prima guerra mondiale alla Seconda guerra del golfo.</p> <p>Per maggiori informazioni su Zeitgeist <a href="http://federicopistono.altervista.org/content/zeitgeist-15-marzo-z-day">... qui</a>.</p> <p><big><b><a href="http://files.meetup.com/482752/ZDayPosterfinalGB.pdf">Scarica i volantino!</a></b></big></p> <center> <a title="z-day di grillibiellesi, su Flickr" href="http://farm3.static.flickr.com/2341/2328283247_5ffdb15509_o.jpg"><img width="386" height="500" alt="z-day" src="http://farm3.static.flickr.com/2341/2328283247_28a4e1ccf0.jpg" /></a> </center><p>&nbsp;</p>

Obiettivo raggiunto: Le tre erre

<center><script type="text/javascript" src='http://www.scribd.com/javascripts/view.js'></script>
<div id="embedded_flash"><a href="http://www.scribd.com/doc/2091444/Le-tre-erre">Le tre erre</a></div>
<script type="text/javascript"> var scribd_doc = new scribd.Document(2091444, 'key-8lut8nmypgj07rg88tk'); scribd_doc.addParam('height', 600); scribd_doc.addParam('width', 550); scribd_doc.addParam('page', 1); scribd_doc.write('embedded_flash'); </script></center>
<p>Per scaricare il volantino in formato pdf <a href="http://files.meetup.com/482752/LeTreErre.pdf" target="_blank">clicca qui</a>.</p>

Obiettivo raggiunto: Documento per una Società a Rifiuti Zero

<p><img alt="" style="padding: 5px; float: right;" src="http://farm3.static.flickr.com/2360/2278420926_ee89ea4fa8_m.jpg" /></p>
<p>Oggi, Marted&igrave; 19 febbraio, abbiamo protocollato presso la Provincia di Biella il documento per una societ&agrave; a &quot;rifiuti zero&quot;, preparato con l'appoggio di esperti nazionali ed internazionali del settore. Il documento deriva da un impegno dei cittadini di tutto il Piemonte, profuso in seguito alla conferenza di Paul Connett del 21 gennaio. Abbiamo voluto <b>consegnare ai nostri politici/dipendenti un progetto che propone delle valide alternative all'incenerimento</b>. Queste soluzioni portano <b>vantaggi economici</b>, energetici, sociali e culturali a tutti: <b>cittadini, imprese e comuni</b>.</p>
<p>Il documento &quot;<i>Rifiuti Zero</i>&quot; si basa su numerose pubblicazioni scientifiche dei maggiori esperti in materia sia sanitaria che ambientale, i quali hanno integrato e corretto il documento svariate volte fino alla sua stesura finale. &quot;<i>Rifiuti Zero</i>&quot; &egrave; stato redatto e concepito per passare dalla protesta alla proposta, infatti &egrave; presente il nostro pensiero sulle soluzioni da adottare per una corretta gestione dei rifiuti.</p>
<p>Professionisti hanno approvato il documento:</p>

Grilli biellesi sul TG3: si parla di Rifiuti Zero

<center><embed width="500" height="410" allowfullscreen="true" allowscriptaccess="always" type="application/x-shockwave-flash" src="http://blip.tv/play/Aai0Lg"></embed> </center> <p>I Grilli biellesi al TG3 del 23 gennaio 2008, due giorni dopo la mitica conferenza <a href="/?q=node/19">con Paul Connett - Inceneritori: non rompeteci i polmoni!</a>.</p>

Video conferenza Paul Connett - Inceneritori: non rompeteci i polmoni!

<p><img alt="" style="padding: 7px; float: right;" src="http://farm3.static.flickr.com/2404/2225610777_292eddba2c_m.jpg" /> <b>Obbiettivo raggiunto</b>: &quot;Inceneritori: non rompeteci i polmoni&quot;. 21 gennaio 2008, Luned&igrave; sera. Auditorium di Citt&agrave; Studi gremito di persone, evento raro nel Biellese. Ancora pi&ugrave; raro se si pensa che a riempirlo sono stati un'associazione di volontariato e un chimico che palano di rifiuti. &quot;Inceneritori: non rompeteci i polmoni&quot;, ecco il titolo della conferenza. Oltre che di rifiuti si &egrave; parlato di responsabilit&agrave; politica, civile ed industriale, di una corretta gestione della produzione, di un consumo consapevole, di uno smaltimento intelligente ma soprattutto di salute, qualcosa che interessa e influenza davvero tutti. La serata &egrave; stata un successo: pi&ugrave; di 300 le presenze, da sommare a chi ha seguito la diretta tramite web all'indirizzo www.antenneattive.org, che hanno ascoltato con molto interesse e partecipazione la presentazione della strategia &quot;Rifiuti Zero&quot; del Professore della Saint Lawrence University di New York Paul Connett. Quest'ultimo, candidato al Nobel per la chimica 2008, non solo ha presentato la propria strategia innovativa, ma ha anche parlato in termini scientifici degli svantaggi economici, ambientali ed energetici dell'incenerimento, sottolineando inoltre l'importanza dei movimenti attivisti come i meetup, la cui forza sta, secondo il Professore, nel sapersi divertire trattando temi tanto seri ed importanti per il nostro futuro.

Pagine

Abbonamento a Biella 5 stelle RSS