M5S: Reddito di Cittadinanza e dignità anche ai biellesi

M5S: Reddito di Cittadinanza e dignità anche ai biellesi
2 agosto 2019 Maria Teresa Troietto

Sono 3763 i biellesi percettori del Reddito di Cittadinanza. I dati ufficiali dell’INPS sono stati aggiornati il 17 luglio dall’Osservatorio Statistico, l’importo medio è di 485,98 euro, i nuclei familiari che ne hanno beneficiato sono 1666.
Si tratta di dati importanti dei quali il gruppo M5S di Biella è fiero in quanto i portavoce pentastellati hanno realizzando il sogno di tutti noi, restituendo dignità a coloro che versavano in stato di bisogno, non solo mediante il sussidio economico, ma anche e soprattutto attraverso una politica attiva del lavoro.
Ricordiamo che il RDC mira a contrastare la povertà e la disuguaglianza garantendo sostegno economico, reinserimento lavorativo e inclusione sociale.
Come stabilito dal DL n.4/2019 convertito in Legge n.26/2019 i cittadini verranno seguiti in un percorso personalizzato tramite i Navigator, recentemente assunti dopo aver sostenuto un bando ANPAL, quindi oggi avremo circa tremila nuovi dipendenti pubblici che si occuperanno del percorso di ricerca occupazionale dei soggetti interessati.
Sempre dai dati pubblicati si evince l’infondatezza di alcune dichiarazioni delle opposizioni: il reddito è stato percepito non esclusivamente al sud, ma suddiviso in 55,7 % al sud e nelle isole e il 44,3 % al centro-nord (solo in Piemonte si parla di 102.309 persone) , così come non ha riguardato in maggioranza soggetti stranieri, i dati ci informano che il 90% sono cittadini italiani, solo il 6% è cittadino extracomunitario in possesso di permesso di soggiorno UE, il 3% sono cittadini europei e il restante 1% sono familiari delle precedenti categorie, inoltre i paletti erano talmente rigidi che i “furbetti” hanno avuto vita dura, per coloro che sono riusciti a beneficiarne sono scattati imediatamente i provvedimenti previsti dalla sopracitata legge: denuncie penali ai percettori e multe ai commissionari di lavoro in nero oltre, ovviamente il ritiro della carta acquisti.

Il movimento 5 stelle Biella auspica un veloce reinserimento nel mondo del lavoro per i circa 4000 biellesi che oggi possono finalmente mangiare e pagare le bollette e che domani diventeranno la nuova forza lavoro del nostro territorio.
Tutto ciò grazie al governo targato Movimento 5 Stelle, ai parlamentari e al sostegno degli elettori.
A riveder le stelle.
Gruppo Movimento 5 Stelle Biella

0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*