Abbiamo un nuovo punto d'ascolto! Via Pietro Micca 29/C a Biella

#Biellacambiapasso: alcune idee per rilanciare il centro

giovanni rinaldi

La nostra città è una città spenta. Servono spazi e occasioni di aggregazione per i giovani. Una città senza rumore, senza gente in strada e senza locali aperti è anche una città isolata e quindi anche meno sicura.
Un vuoto che rischia di azzerare definitivamente il commercio.
Dobbiamo suonare la sveglia alla città!

Cosa vogliamo fare ?

Organizzare e valorizzare i Giardini Zumaglini invitando e autorizzando lo stazionamento (almeno le sere di venerdì sabato e domenica – periodo compreso tra maggio e settembre) di truck food e i birrifici artigianali, a cui potranno aggiungersi altre eventuali realtà della cucina itinerante. Predisposizione di Catenarie luminose da giardino, per rendere gli ambienti più ospitali e affascinanti. Predisporre un piccolo palco dove far esibire, con un calendario stabilito, gruppi locali.
Collaborazione con le associazioni di categoria per lavorare insieme e per tempo. Esempio coadiuvare la pro-loco locale a affinchè possa con il 5×1000 raccogliere quante più risorse possibile da investire sul territorio.
Abbattere sino a 2/3 la TOSAP dei locali (Bar, Ristoranti etc) che utilizzano spazi esterni laddove gli stessi locali organizzino, con un lavoro coordinato, eventi come piano bar, concertini, karaoke etc.
Abbattere al 100% la Tosap per i negozi che durante le serate organizzate vorranno disporre loro prodotti negli spazi antistanti le loro vetrine.
Liberalizzare l’orario di apertura dei locali durante il periodo estivo.
Riorganizzare, curare e abbellire la galleria Leonardo Da Vinci, per adibirla a possibile luogo di ritrovo serale e coperto durante l’inverno.
Puntare a rendere le vie del centro (Via Italia, Via Vescovado, Via Marconi, Via Gramsci e piazze adiacenti) più belle e con una propria anima. Utilizzare opere di street-art per cambiare volto e identità alle vie del centro.
Investire in eventi
#biellacambiapasso

0 Commenti

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*